nav-left cat-right
cat-right
www.laparrocchiainforma.net | Parrocchie di Giovenzano e Vellezzo Bellini (PV)

III DOMENICA DI QUARESIMA – 07 MARZO 2021

Il brano di questa terza domenica, tratto dal Vangelo di Giovanni racconta il provocatorio gesto di Gesù compiuto all’interno del tempio di Gerusalemme, in prossimità della festa di Pasqua. Quel tempio era diventato una struttura di mercato nella quale, si aveva l’impressione, di poter “comprare” il favore di Dio e la salvezza. Gesù attraverso quel gesto forte ed inatteso, vuole stravolgere l’idea degli uomini, del culto, della tradizione per annunciare un nuovo modo di vivere la fede a partire dalla sua risurrezione. Tutta la Legge, i profeti, il Decalogo – presentato dalla prima lettura – ed il culto stesso verranno stravolti dalla Pasqua del Signore. Non sarà più un luogo a “offrire” la salvezza ma l’incontro e la relazione con il Risorto. Così come ricorda sempre Giovanni, nell’episodio della Samaritana, inizia il tempo del culto in “spirito e verità”. Nel cammino quaresimale di conversione, anche noi, abbiamo bisogno che il Signore “rovesci” il nostro cuore, rimescoli le nostre certezze e soprattutto ci aiuti a fare ordine dentro la vita. L’abitudine, la vuota tradizione, la tiepidezza sono sempre nemiche della fede! Tutte le occasioni devono far nascere in noi il desiderio della ricerca e dell’incontro con il Signore in un rapporto unico e personale. Da qui nasce il cammino di fede e qui si comprende il dono della salvezza. Così come avviene per i comandamenti: solo se si accolgono come “Parole per la vita” si comprendono nel loro vero e profondo valore. Non sono divieti ma consigli/inviti per sperimentare la liberta e l’appartenenza al Regno dell’amore. Non temiamo, in questa settimana, di lasciare che Dio sconvolga i nostri piani e le certezze, Anche questo è un dono per vivere meglio la Pasqua che si avvicina.

Buona domenica e buona cammino
don Gabriele,
Daniele seminarista

PDF Foglio settimanale 7 marzo 2021

-

Nota: i commenti saranno visibili solo dopo l'approvazione di un amministratore del sito.

-

Commenti chiusi.