nav-left cat-right
cat-right
www.laparrocchiainforma.net | Parrocchie di Giovenzano e Vellezzo Bellini (PV)

Pellegrinaggio alla Madonna nera di Altötting – 9 e 10 giugno 2017

altotting_banner

Pellegrinaggio alla Madonna nera di Altötting
9 – 10 Giugno 2017

Al Santuario di Altötting giungono un milione di pellegrini l’anno per venerare la miracolosa effigie della ‘Madonna Nera’, cara a tutti i Cattolici della Mitteleuropa. Qui vi furono ben 2 apparizioni mariane e le grazie continuano ad arricchire i suoi fedeli.

1° giorno:
Di buon mattino partiamo, attraversiamo il valico del Brennero e giungiamo ad Innsbruck. La via principale è fiancheggiata da portici e belle insegne in ferro battuto tipiche del Tirolo. Tappa al Tettuccio d’oro, simbolo della città. Questo balcone con un tetto sporgente coperto da 2657 lamine di rame dorato a fuoco è l’attrazione principale dei turisti e sosta d’obbligo per fare foto. Seguiamo il corso del fiume Inn e, attraversando il bellissimo Hof Garten, giardino all’inglese dell’antica corte imperiale, arriviamo all’ingresso della famosa Hofkirche. La chiesa custodisce al suo interno un autentico tesoro: due file di 28 statue bronzee che custodiscono il sarcofago (il corpo è sepolto a Vienna) di Massimiliano I. Passeggiamo per le caratteristiche stradine medievali e visitiamo il Duomo. Ultima tappa presso il caffè Mundig, Kiebachgasse 16, con un’ottima Sacher Torte. Lasciamo l’Austria e giungiamo finalmente ad Altötting per la cena ed il pernottamento.

2° giorno:
Altötting è uno dei Santuari più famosi della Baviera; è chiamato “Herz Bayerns”, vale a dire il “cuore della Baviera“, e non c’è dubbio che ne costituisca il centro propulsivo, vero motore della religiosità dei Tedeschi di fede cattolica. Questo Santuario a pianta ottagonale era originariamente una Cappella, edificata intorno all’anno 700, che la leggenda vuole ospitasse il fonte battesimale usato dal Vescovo Rupertus von Salzburg per battezzare il primo Duca bavarese di fede cattolica. Intorno al 1330 arrivò in città una statua raffigurante la “Madonna col Bambino” che venne subito posta in questa Cappella. All’interno, di fronte alla statua della Madonna, si trovano, custoditi in preziose urne d’argento, i cuori di tutti i re di Baviera. Rientro in serata.

La quota di € 195 comprende:
• Pensione completa
• Hotel a pochi passi dal santuario
• Bus riservato
• Tasse e assicurazioni

Iscrizioni:
La propria adesione va confermata con un acconto di € 50. Il saldo va effettuato entro il 1° maggio. Supplemento camera singola: € 30.

Scarica il programma completo!

-

Nota: i commenti saranno visibili solo dopo l'approvazione di un amministratore del sito.

-

Commenti chiusi.