nav-left cat-right
cat-right
www.laparrocchiainforma.net | Parrocchie di Giovenzano e Vellezzo Bellini (PV)

Frammenti di saggezza (Bollettino n. 99/2013)

ratzinger_1Dobbiamo avere sempre presente che la Chiesa non è nostra, ma Sua. Dunque le riforme, i rinnovamenti – pur sempre doverosi – non possono risolversi in un nostro darci da fare zelante per erigere nuove sofisticate strutture. Il massimo che può risultare da un lavoro del genere è una Chiesa “nostra”, a nostra misura.

Voglio dire che ciò che noi possiamo fare è infinitamente inferiore a Colui che fa.

Dunque riforma vera non significa tanto arrabattarci per erigere nuove facciate, ma riforma vera è darci da fare per far sparire nella maggiore misura possibile ciò che è nostro, così che meglio appaia ciò che è Suo, di Cristo.

È una verità che ben conoscono i santi: essi infatti riformarono in profondo la Chiesa riformando se stessi.

L’ho già detto, ma non lo si ripeterà mai abbastanza: è di santità, non di management che ha bisogno la Chiesa per rispondere ai bisogni dell’uomo”.

Joseph Ratzinger

-

Nota: i commenti saranno visibili solo dopo l'approvazione di un amministratore del sito.

-

Commenti chiusi.