nav-left cat-right
cat-right
www.laparrocchiainforma.net | Parrocchie di Giovenzano e Vellezzo Bellini (PV)

GrEst 2012, significato

Con il nome di GREST (gruppo estivo) chiamiamo quella straordinaria esperienza che l’oratorio offre ai bambini e ai ragazzi durante il periodo estivo. Il GrEst non ha solo una valenza sociale ma anche una ecclesiale: in esso si compie la testimonianza della carità, si rinnova così il volto della Chiesa stessa che trova sempre nuovi modi per mettersi al servizio dei piccoli. Volgersi verso chi è nel bisogno è un elemento essenziale dell’identità ecclesiale. Prendersi cura dei bambini e dei ragazzi durante il periodo estivo è quindi molto più che un servizio sociale: è un modo per vivere il Vangelo oggi, nelle contraddizioni e nelle opportunità che il nostro tempo ci può dare. Anche se il GrEst si presenta come un tempo di gioco, ha la possibilità di essere davvero un tempo speciale. I bambini e i ragazzi vivono l’esperienza della comunione, gli adolescenti comprendono il valore del servizio nella loro disponibilità come animatori, i genitori si nutrono della gioia e dell’allegria che i più piccoli sanno trasmettere. Davvero, qualche volta, ci verrebbe da dire: se il mondo fosse sempre così.

Il progetto di quest’anno gira intorno all’intenzione educativa di dare valore alla parola. Siamo circondati da parole e abbiamo a disposizione molti strumenti che potrebbero favorire la comunicazione e il dialogo tra le persone. Ma – come ha sottolineato il Papa – c’è un’emergenza educativa anche per quanto riguarda la comunicazione. Ci piace pensare che i bambini e i ragazzi quest’estate abbiano la possibilità di riflettere sull’importanza della parola.

 

Martedì 30 maggio ore 21

a Giovenzano

PRESENTAZIONE DEL GREST

Centro parrocchiale “Il buon Pastore”

presso la sala beato Giovanni Paolo II

 

Domenica 3 giugno ore 21

a Pavia

IL VESCOVO CONSEGNA IL “MANDATO”

AGLI ANIMATORI DEL GREST

-

Nota: i commenti saranno visibili solo dopo l'approvazione di un amministratore del sito.

-

Commenti chiusi.